Giulia Morosini – Il corpo del condottiero: onore ed emozioni nell’Italia del Rinascimento – Data del conseguimento: 09/10/2020

Autrice: Giulia Morosini

Titolo: Il corpo del condottiero: onore ed emozioni nell’Italia del Rinascimento

Relatore: Prof. Alessandro Arcangeli

Università: Padova-Venezia-Verona

Intitolazione del Dottorato: Studi storici, geografici ed antropologici

Ciclo: XXXII

Data del conseguimento: 09/10/2020

Abstract:

La tesi ricostruisce il panorama emotivo delle compagnie di ventura del XV secolo (e del gruppo sociale dei condottieri in particolare) utilizzando diversi tipi di fonti, quali principalmente biografie dei condottieri, trattati militari e schermistici, commentari e poemi di argomento guerresco. Utilizzando le metodologie sviluppate dalla storia delle emozioni e concentrandosi in particolare sul lessico emotivo e sulle pratiche del corpo, la tesi si divide in due sezioni: la prima dedicata alla ricostruzione delle interpretazioni umanistiche rispetto al concetto di ‘passione’, alle caratteristiche della virtù militare e all’analisi del panorama emotivo dei campi di battaglia, attraverso principalmente l’analisi del lessico emotivo presente nelle fonti; la seconda sezione
si concentra sul corpo del condottiero, analizzandone diversi aspetti, per esempio come mezzo per l’espressione ed esperienza dei sentimenti e del dolore, come rappresentazione del sé e delle virtù, come sede per la simulazione e dissimulazione delle passioni e, infine, come luogo in cui, attraverso le ferite, il condottiero può materializzare le sue virtù, funzionale anche alla rivalità interna ed esterna alle compagnie d’armi italiane.