Domenico Uccellini – Comunicazione, opinioni e controllo nel Regno di Napoli: le province pugliesi tra centro e periferia (secc. XVI-XVII) – Data del conseguimento: 26/02/2020

Autore: Domenico Uccellini

Titolo: Comunicazione, opinioni e controllo nel Regno di Napoli: le province pugliesi tra centro e periferia (secc. XVI-XVII)

Relatrice: Prof.ssa Angela Carbone

Università: Università degli Studi di Bari

Intitolazione del Dottorato: Scienze delle relazioni umane

Ciclo: XXXII

Data del conseguimento: 26/02/2020

Abstract: Il lavoro di ricerca si propone di approfondire la conoscenza sul sistema comunicativo e sulla realtà politico-sociale del Regno di Napoli tra Cinquecento e Seicento, durante la dominazione vicereale spagnola. Sullo sfondo della crescita della produzione di informazioni che si registra nella prima età moderna, il testo focalizza l’attenzione sulla dimensione comunicativa che si delinea tra governanti e governati (portatori anch’essi di una capacità di orientarsi tra le informazioni che circolavano nelle piazze, nei mercati, nelle botteghe). Ponendo in risalto il rapporto tra la capitale del Regno e le realtà provinciali, si ricostruiscono le strategie di controllo e condizionamento attuate dalle autorità (per mezzo di bandi, ordini, ecc.) e le dinamiche sociali che, tramite il linguaggio formale e mediato delle suppliche o quello simbolico e violento delle rivolte, esprimevano gli umori e i bisogni della popolazione.